#SocialCDM: le nuove iniziative

La Società continua il percorso basato sulle collaborazioni con realtà locali

Un Città di Messina sempre più attivo nel sociale: è questo il messaggio lanciato dal sodalizio giallorosso nelle ultime settimane, consolidato dalle molteplici attività svolte tra Gennaio e Febbraio e dai futuri progetti in cantiere.
In un momento così critico per il calcio messinese, dove l’interesse e l’amore per questo sport risultano ai minimi storici, la Proprietà non molla la presa e rilancia su più fronti per stimolare la cittadinanza.

Nei giorni scorsi l’incontro con la Dott.sa Giuseppina Morsicato, docente dell’Istituto Comprensivo “G.Catalfamo” di Santa Lucia Sopra Contesse.
“Una realtà difficile”, come la stessa Docente ha sostenuto nel dibattito della “Sala Corsi” di Via Acireale.
Presenti il Presidente Maurizio Lo Re, il Presidente della Scuola Calcio Raffaele Farina ed i tecnici CdM degli impianti di Mili Marina, Punto Luce e Trocadero, strutture dove il collettivo peloritano svolge la propria attività di base.
Coinvolgente incontro, dove la Dott.sa Morsicato ha esposto il percorso che quale hanno fa ha permesso alle studentesse del proprio Istituto di qualificarsi alle finali Nazionali di calcio femminile dedicate alle scuole. Un’esperienza non priva di ostacoli, che non ha comunque scoraggiato le giovani atlete e il proprio tecnico.
Sulla scia del confronto con la Società e lo staff, l’invito della docente ad investire sul calcio femminile, ad oggi una delle principali lacune del nostro territorio, collaborando nel futuro prossimo con il “G.Catalfamo” del Dirigente Scolastico Angelo Cavallaro.
Il Presidente Lo Re e il Presidente Farina non hanno nascosto la voglia e la possibilità che nel futuro la Scuola Calcio del Città di Messina possa tingersi di rosa.

A distanza di pochi giorni il Città di Messina è stato impegnato nel match del Campionato di Serie D contro la Sancataldese, e per la prima volta, una partita di questa categoria è stata “aperta”, seppur parzialmente, al pubblico.
La sfida del Despar ha visto infatti la presenza sulle tribune dello storico impianto di Via Polveriera, degli atleti, dei tecnici e dei dirigenti delle Scuole Calcio di Messina. E’ stata una Domenica di grande sport e di importanti valori, dove sin dalla mattinata centinaia di messinesi hanno popolato le tribune, godendo anche dello spettacolo offerto dai confronti tra Città di Messina e Camaro nei campionati U15 e U17.

Il Città di Messina ha inoltre accolto l’invito di CUS UniME e US Acli, promotrici del primo Workshop di Fotografia Sportiva, che tra Marzo e Aprile si svolgerà presso il Club House della Cittadella Sportiva Universitaria. 
Il Città di Messina è una delle quattro Società che parteciperanno all’iniziativa.
I tre vincitori del workshop infatti, avranno la possibilità di seguire a bordo campo un incontro casalingo dell’Orlandina Basket (Serie A2 – pallacanestro), del Città di Messina (Serie D – Calcio), del Cus Unime (Serie A2 – Pallanuoto Maschile).

Questo e molto altro per il Città di Messina, vigile e attenta non solo alle vicende del rettangolo verde ma anche e soprattutto a quelle legate alle attività sociali.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *